5 falsi miti sul relining

5 falsi miti sul relining

Dopo il mito del ferro negli spinaci e quello dell’olio di palma, altre leggende metropolitane serpeggiano tra noi. Nel corso degli anni, ci siamo infatti imbattuti in 5 falsi miti costruiti intorno al relining: miti belli e pronti, cotti a puntino, molto invitanti.

Ecco perché oggi ti spieghiamo cosa è veramente il relining e sfatiamo queste 5 leggende, tutt’ora molto comuni.



Mito n. 1: se i tubi sono ammalorati, è sempre meglio sostituirli

Falso. Un intervento tradizionale di sostituzione di una colonna di scarico dura all’incirca 6-8 giornate di lavoro, durante le quali la casa si trasforma rapidamente e stabilmente in un cantiere. Macerie, tecnici che entrano ed escono, spaccano i muri, sporcano, fanno rumore: tutto ciò, nella maggior parte dei casi, è inutile ed evitabile.

Se i tubi sono danneggiati, il relining è un’alternativa vantaggiosa: non è invasiva, non è distruttiva ed è molto rapida – i tubi tornano come nuovi in un paio di giorni



Mito n. 2: il relining è un metodo troppo nuovo per essere affidabile

Mah, questo relining… è una roba troppo nuova, non mi fido, preferisco la cara e vecchia sostituzione dei tubi.

È vero che il relining è una tecnologia giovane, ma non per questo è più inaffidabile o imprecisa degli interventi tradizionali. Da quando lo abbiamo introdotto sul mercato (circa 20 anni fa!) il relining è stato costantemente migliorato e oggi è, al 100%, un metodo sicuro e di alta qualità.



Mito n. 3: il relining, sul lungo periodo, è nettamente più costoso della sostituzione

Falso. Se ti affidi a un appaltatore serio, che porta a termine con professionalità il suo lavoro, non c’è motivo per il quale il relining risulti più costoso di un intervento tradizionale. Anzi: può essere molto più economico di un intervento di sostituzione dei tubi di scarico, senza contare che preserva tutto il valore dell’immobile.



Mito n. 4: il relining si basa sull’utilizzo di materiali tossici

Falsissimo. Il nostro composto plastico rinforzato che forma il nuovo tubo è completamente atossico:

  • È a base di poliestere rinforzato con fibre di vetro
  • È privo di Bisfenolo A
  • È ecologico, perché 100% riciclabile. 



Mito n. 5: il relining è un rattoppo alla buona

Un ultimo pregiudizio comune è che il relining sia un semplice rappezzo, neanche minimamente paragonabile all’installazione di un nuovo tubo di scarico. Niente di più lontano dalla verità: il nostro relining non è un toppa temporanea, bensì il risultato della creazione di un vero e proprio tubo; un tubo solido, resistente agli agenti chimici e autoportante.

Con il relining di Tubus System hai un tubo completamente nuovo, con una durata di vita prevista di ben 50 anni. Se è un rattoppo questo!





Vuoi saperne di più sul relining?

Contattaci: saremo felici di spiegarti come funziona nel dettaglio e di mostrarti tutti i vantaggi della manutenzione preventiva del tuo impianto di scarico.

Indietro

Richiedi informazioni

Questo sito utilizza cookies, continuando l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.