Agevolazioni fiscali per ristrutturazioni condominiali: anche i tubi sono importanti

Fino al 2023 sarà possibile approfittare delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni condominiali. Non dimentichiamoci dei tubi!

Le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni condominiali promosse dal Governo e valide per i prossimi due anni comprendono tutta una serie di interventi di riqualificazione edilizia molto importanti. 

In particolare, grazie all’Ecobonus 110% sarà possibile procedere con le operazioni di risanamento dei tubi, tanto importanti quanto poco diffuse tra i vari interventi di ristrutturazione esistenti.

Perché è importante concentrarsi sullo stato delle tubature

Approfittare delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni condominialiè sicuramente l’occasione perfetta per dare un aspetto tutto nuovo al proprio palazzo. 

Dal rifacimento della facciata, passando per la sostituzione degli infissi e infine a quello del cappotto, in pochi mesi quello che sembrava un condominio vecchio e trascurato, improvvisamente diventa un nuovo gioiellino al pari (o quasi) dei nuovi edifici.

Ma cosa succede se, una volta terminato tutto questo, improvvisamente si rompe un tubo? 

Ed ecco che improvvisamente ci si rende conto che forse, prima di pensare al lato estetico e termico del condominio, sarebbe stato meglio controllare tutto ciò che succede al suo interno

Ciò non significa che dedicarsi al rinnovamento dell’aspetto e dell’efficienza energetica di un palazzo sia un’operazione di poco conto, anzi. Il problema è che, tra i diversi interventi compresi nei bonus dedicati alla riqualificazione edilizia, spesso ci si dimentica che ci sono altri elementi molto importanti da considerare, come i tubi.

Un impianto di scarico vecchio e danneggiato può rivelarsi un vero problema per gli inquilini di un condominio, perché può provocare disagi importanti non solo non immediatamente risolvibili, ma anche con conseguenze economiche non indifferenti.

Ecco allora perché è molto importante concentrarsi sullo stato delle tubature condominiali di un edificio, a maggior ragione se è possibile farlo tramite incentivi.

E se la nuova preoccupazione diventa l’invasività dell’intervento di risanamento dei tubi, forse è il caso di scoprire il relining di Tubus System.

Il relining di Tubus System 

Il relining di Tubus System è un’innovativa tecnologia di risanamento delle tubature totalmente non invasiva

Anziché raggiungere il tubo danneggiato tramite demolizioni, infatti, l’intero processo di risanamento avviene direttamente dall’interno

Il tubo viene riempito con un composto chimico che, una volta solidificato, va a creare un sistema di scarico nuovo e resistente, con una durata garantita di almeno 50 anni.

Tra i vari vantaggi del relining è importante citare: 

  • la rapidità dell’intervento e la convenienza economica rispetto alla tradizionale sostituzione del tubo;
  • il minimo disagio che si va a creare per i condomini, infatti non è necessario sgomberare l’edificio durante l’intervento;
  • la sostenibilità ambientale di questa tecnologia, infatti la sua non invasività fa sì che non si creino macerie da dover successivamente smaltire.

Il relining è una soluzione conveniente, efficace e sostenibile.

 Scopri lo stato delle tue tubature! 

Scopri lo stato dei tubi

Indietro
Questo sito utilizza cookies, continuando l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.