Il più grande intervento di risanamento amianto mai fatto: Tubus System per ATC Torino

Il più grande intervento di risanamento amianto mai fatto: Tubus System per ATC Torino

Era il 2013 quando il team Tubus System ha incontrato per la prima volta il gruppo ATC Torino. Da allora abbiamo intrapreso insieme l’iter che ci ha portato alla realizzazione, in collaborazione con ISOVIT, del più grande intervento di bonifica di tubazioni in amianto mai realizzato in Italia.



Abbiamo incontrato per la prima volta ATC Torino (Agenzia Territoriale per la Casa del Piemonte Centrale) nel 2013, in occasione della fiera Restructura. Da subito, è emersa la criticità delle condizioni di vita nei numerosi edifici gestiti dall’ente: diversi condomini erano serviti da impianti di scarico in cementoamianto e versavano in condizioni disastrose.Le tubazioni erano datate, degradate ed erano state oggetto, negli anni precedenti, di vari rappezzi localizzati: per i condòmini, il rischio di esposizione alle fibre di amianto era drammaticamente aumentato.

Era chiaro che bisognasse intervenire, ma un intervento tradizionale di sostituzione delle tubature è apparso subito insostenibile.



Sostituire gli impianti? Una soluzione insostenibile

I motivi per cui era da escludere una sostituzione totale delle 72 tubazioni verticali di scarico sono molti e importanti. La sostituzione avrebbe infatti comportato:

  • l’allontanamento di oltre 200 famiglie, obbligate a trasferirsi temporaneamente in strutture di accoglienza
  • il confinamento di tutti i locali interessati dall’intervento
  • complicate pratiche burocratiche e tempi lunghissimi, a causa delle prove di tenuta dei confinamenti e dell’attesa del benestare per l’inizio dei lavori
  • la demolizione delle pareti per tutta l’altezza dell’edificio
  • la rimozione e il trasporto in discarica dei tubi in amianto
  • l’inserimento dei nuovi tubi
  • la ricostruzione delle pareti demolite e ripristino delle finiture
  • la verifica della presenza di altre fibre in amianto, attesa di responso e, solo allora, smontaggio dei confinamento
  • la pulizia e l’igienizzazione.



Solo allora, le 200 famiglie avrebbero potuto rientrare nei loro appartamenti. Nel mentre, i condòmini avrebbero vissuto situazioni prolungate di grande disagio e i lavoratori sarebbero stati esposti ad alto rischio di contaminazione con il materiale tossico.

L’impegno economico per ATC sarebbe stato ingente e, non da ultimo, le macerie prodotte avrebbero raggiunto le 100 tonnellate: un impatto sull’ambiente decisamente troppo grave.



I vantaggi del relining con Tubus System

Grazie alla tecnologia esclusiva del relining a spruzzo di Tubus System, a un protocollo di intervento concordato insieme all’ASL locale ed all’insostituibile supporto di ISOVIT (azienda specializzata in complessi interventi di bonifica) abbiamo portato a termine un intervento di risanamento di enormi dimensioni, senza rischi per i lavoratori, senza disagio per gli inquilini degli appartamenti e senza produzione di macerie.





  • L’intervento si è svolto interamente in endoscopia, senza pericolose demolizioni;
  • I condòmini sono rimasti delle loro case per tutto il tempo dei lavori, senza disagi né rischi;
  • I tecnici di Tubus System e gli altri collaboratori hanno potuto intervenire in totale sicurezza, non essendo esposti al rischio di contaminazione.



SCOPRI COME FUNZIONA IL RELINING DI TUBUS SYSTEM



Il più grande intervento in Italia

Quello che abbiamo portato a termine è il più grande intervento di relining su tubazioni di scarico in amianto mai effettuato in Italia.

Per questo traguardo vogliamo dire grazie, oltre che al nostro staff, anche ai tecnici ATC per il loro supporto e collaborazione, e per aver compreso l’unicità e la validità della tecnologia di Tubus System. Grazie anche al general contractor ISOVIT per averci supportato in tutte le fasi di lavorazione e di gestione delle complesse condizioni di lavoro.



Indietro
Questo sito utilizza cookies, continuando l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.