20

Jul 2017

ISPEZIONE TUBI CON TELECAMERA: INDIVIDUARE LE PERDITE SENZA DEMOLIZIONI

Fino a pochi anni fa, per individuare con precisione l’origine di una perdita d’acqua era necessario demolire il muro interessato in più punti, sperando di trovare il prima possibile il segmento di tubo danneggiato. Con la videoispezione tutto questo non è più necessario: vediamo come funziona e quali vantaggi comporta questo metodo.



L’ispezione dei tubi con telecamera permette di verificare lo stato di salute dell’impianto idraulico con l’utilizzo di una videocamera endoscopica che, introdotta nelle tubature a partire dai punti di accesso esistenti, permette di individuare eventuali perdite senza alcuna demolizione. I vantaggi di questo intervento sono numerosi:

  • Permette di mantenere integre le strutture: un vero respiro di sollievo per edifici storici e di pregio che, in caso di interventi distruttivi, vedrebbero ridotto il proprio valore. Ma un vantaggio ovvio anche per chi ha appena ridipinto i muri o realizzato stuccature e altri interventi costosi che verrebbero rovinati da eventuali demolizioni.
  • Azzera i disagi: l’ispezione dei tubi con telecamera è silenziosa e discreta. Niente martellate sui muri, calcinacci e polvere, via vai di muratori per le scale e per le stanze: tutto questo viene completamente evitato.
  • Permette di individuare le perdite con precisione: a differenza dei metodi di ispezione tradizionali, la videoispezione consente di localizzare con accuratezza ogni singola perdita, anche laddove non sia visibile tramite sintomi evidenti come le classiche macchie sul muro.
  • Gli interventi di videoispezione sono molto veloci: un intervento può essere compiuto in giornata e permette di avere in una sola soluzione un report completo sullo stato di salute dell’impianto idraulico.




Tubus System: molto più di videoispezioni

Tubus System è un’azienda che effettua interventi di videoispezione in Lombardia e in tutta Italia. I nostri servizi si spingono molto oltre la normale ispezione dei tubi con telecamera, e includono l’impiego di speciali macchine termografiche, geofoni e onde radio per offrire diagnosi estremamente accurate, anche quando l’intervento presenti difficoltà difficilmente superabili dalla media degli interventi di videoispezione.

In particolare, i nostri strumenti permettono di individuare le tubature anche in edifici storici, laddove non esista documentazione cartografica circa la loro locazione e le loro diramazioni. I nostri sofisticati strumenti sono in grado di mappare con precisione l’intera estensione dell’impianto di scarico, e di individuarne contestualmente tutti i punti di debolezza.




Possibilità di risanamento dopo la videoispezione

In molti casi, l’ispezione dei tubi con telecamera rileva significative condizioni di usura degli impianti. In queste situazioni, la videoispezione dei tubi dovrebbe essere seguita da interventi di risanamento o di ricostruzione, finalizzati a riportare in efficienza l’impianto di scarico.

Tubus System è presente anche per questa eventualità, offrendo un metodo di ricostruzione innovativo che permette di risolvere in via definitiva tutti i problemi di perdita. Questo metodo si chiama relining: operando dall’interno dei tubi, senza effettuare alcuna demolizione, con il relining viene creato un tubo in materiale plastico interno a quello esistente, con elevata resistenza agli agenti chimici e una vita utile che si spinge oltre ai cinquanta anni. Consulta il nostro blog per scoprire tutti i vantaggi del relining.


Contattaci senza impegno per maggiori informazioni su videoispezioni e interventi di relining.

Indietro

Richiedi informazioni

Questo sito utilizza cookies, continuando l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.