Colonna di scarico condominiale ostruita? Ecco come evitarlo

Colonna di scarico condominiale ostruita? Ecco come evitarlo

Non sono solo le buone pratiche di utilizzo di scarichi e lavandini a evitare che la colonna di scarico condominiale si intasi, ma anche interventi di manutenzione preventiva, come il relining di Tubus System. Ti spieghiamo in cosa consiste e perché è conveniente.



La colonna di scarico condominiale ostruita è sempre fonte di grande disagio, sia per l’amministratore che per i condòmini: bisogna richiedere un intervento di urgenza, ripartire le spese, affrontare settimane di lavori senza poter utilizzare il bagno e la cucina.

Lavori che implicano la demolizione delle pareti, lo smaltimento di tonnellate di macerie, la ricostruzione di muri e rivestimenti. Come evitare tutto ciò?

 

Con il relining eviti di ritrovarti con la colonna di scarico condominiale ostruita

Invece che dover gestire un’emergenza, perché non prevenire l’intasamento della colonna verticale? La manutenzione preventiva con il relining dei tubi è conveniente sotto tutti i punti di vista.

Con il metodo brevettato Tubus System, il vecchio tubo viene pulito e liberato, e al suo interno andiamo a costruire un nuovo tubo autoportante.

 

Primo step della manutenzione preventiva: video-ispezione

Il relining ti permette di verificare lo stato di salute della colonna verticale e di programmare, per tempo, un risanamento completo del tubo di scarico.

La prima fase del relining, infatti, consiste in una video-ispezione: inserendo nel tubo, dall’esterno (tramite i torrini o gli scarichi degli appartamenti), delle telecamere endoscopiche, osserviamo direttamente lo stato di usura del tubo.

Con il filmato possiamo individuare i punti più compromessi ed eventuali tratti intasati: a quel punto, procediamo con la manutenzione.

Se la video-ispezione mostra segni di intasamento, procediamo con la pulizia del tubo

Individuati i punti con il maggiore accumulo di residui o incrostazioni, puliamo la superficie interna del tubo: sempre accedendo dai punti pre-esistenti, senza toccare pareti o pavimenti, inseriamo nel tubo il macchinario specifico progettato per la pulizia meccanica.

Percorrendo l’intera lunghezza della colonna condominiale, la macchina rimuove ogni ostacolo e prepara la superficie al relining vero e proprio.

 

Relining vero e proprio: un nuovo tubo autoportante

Un secondo macchinario viene inserito dai torrini o dagli scarichi, questa volta per spruzzare sulle pareti della colonna verticale lo speciale composto plastico resinoso che, una volta solidificato, costituisce il nuovo tubo.

Lo strumento per l’applicazione del composto segue il percorso della colonna due volte, così da formare uno strato spesso e resistente. Trascorso il tempo necessario alla solidificazione, eseguiamo una video-ispezione conclusiva che attesti la perfetta riuscita del risanamento.

La colonna di scarico condominiale ostruita, a quel punto, non è più una minaccia perché è stata ripulita e risanata senza demolire un solo mattone, senza disagi per i condòmini e a un costo molto più conveniente rispetto a quello di un intervento d’emergenza.

 

 

Vuoi saperne di più sul relining preventivo della colonna di scarico condominiale?
Contattaci senza impegno!

 

Indietro

Richiedi informazioni

Questo sito utilizza cookies, continuando l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.