Rottura di braga e colonna di scarico condominiale: come mettere tutti d’accordo?

La braga e la colonna di scarico condominiale sono da sempre oggetto di discussione tra gli inquilini e il condominio, perché spesso non risulta chiaro di chi sia la competenza in caso di interventi di riparazione (spesso molto invasivi). Come trovare una soluzione?

La riparazione di tubi come la braga e la colonna di scarico condominiale solitamente richiedono interventi molto invasivi, creando non pochi disagi ai vari inquilini dell’edificio. 

In questi casi come ci si deve comportare? Chi deve pagare per l’intervento? Esistono soluzioni alternative in grado di mettere d’accordo tutti?

Cosa sono la braga e la colonna di scarico condominiale

Cominciamo a fare chiarezza definendo cosa sono braga e colonna di scarico condominiale:

  • Braga di scarico: tubo di raccordo biforcato che si inserisce in un condotto verticale di scarico per collegarvi una o più tubazioni secondarie, come i bocchettoni provenienti dallo scarico degli apparecchi igienici;

  • Colonna di scarico: struttura contenente tubi e raccordi posti in posizione verticale in un edificio, la cui funzione è quella di convogliare le acque di scarico provenienti dalle singole unità immobiliari.

La braga è fondamentale all’interno degli impianti idraulici perché unisce le tubazioni orizzontali (che riguardano il singolo appartamento) e le tubazioni verticali, ovvero le colonne di scarico condominiali. 

Essendo questi due elementi così collegati tra loro, sorge spesso la domanda: quando finisce la responsabilità del singolo e inizia quella condominiale?

Oggi si è forse riusciti a trovare una risposta definitiva.

Di chi è la responsabilità “economica” in caso di rottura?

La colonna di scarico, sviluppandosi verticalmente e interessando contemporaneamente tutti gli appartamenti, non lascia spazio a molti dubbi infatti, in caso di rottura, la spesa rientra in quelle condominiali.

Per la braga il discorso è un po’ diverso. La sua posizione strutturale e la sua funzione hanno sempre fatto sorgere dubbi in merito alla responsabilità di una sua eventuale rottura. 

Il fatto che si trovi perfettamente nel punto di incontro tra le tubature orizzontali e quelle verticali infatti confondeva molto le idee, tuttavia pochi anni fa si è riusciti a giungere a una conclusione. 

Secondo la sentenza del 3 settembre 2010 n. 19045 della Corte di Cassazione, questo elemento serviva soltan­to a convogliare gli scarichi di pertinenza del singolo appartamento, a differenza del­la colonna verticale, che come abbiamo detto, raccoglie gli scarichi di tutti gli appartamenti e quindi interessa tutti i condomini.

Per questo motivo, la braga era da considerarsi di competenza del singolo condomino.

Negli anni successivi si sono susseguite una serie di reinterpretazioni delle sentenza, per poi ottenere quella definitiva nel gennaio 2018, dove è stato confermato quanto deciso 8 anni prima. 

Il relining di Tubus System: una soluzione alternativa

Abbiamo quindi visto che, mentre la rottura della braga di scarico interessa il singolo condomino, la colonna è di competenza condominiale ed è quindi responsabilità dell’amministratore occuparsi della sua riparazione. 

Il metodo di risanamento tradizionale consiste nella demolizione delle parti dell'edificio interessate, una soluzione sicuramente poco pratica e portatrice di molti disagi per i vari inquilini.

Tuttavia, esiste una soluzione alternativa e molto valida per riparare la colonna di scarico senza impazzire: il relining. Il relining è una tecnologia molto innovativa per il risanamento dei tubi di scarico danneggiati.

L’intero processo avviene direttamente dall'interno del tubo, che viene rivestito con un composito plastico resistente agli agenti chimici e che, una volta indurito, crea un nuovo sistema di scarico.

Quali sono i suoi vantaggi?

  • L’intervento non è invasivo e non produce macerie da dover successivamente smaltire, rappresentando quindi una soluzione totalmente sostenibile;

  • Non sporca, proprio perché non è necessaria alcuna demolizione;

  • Permette di ottenere un nuovo sistema di scarico resistente e con almeno 50 anni di vita.

Tubus System da 20 anni si occupa di risanamento dei tubi di scarico tramite relining con estrema professionalità, infatti è l’unica azienda di relining in Europa in possesso della certificazione ETA, garanzia di efficienza e qualità delle performance. 

Un ultimo aspetto molto importante da tenere in considerazione è l’estrema importanza della manutenzione. 

Perché arrivare a dover risolvere il problema quando si può semplicemente prevenire?

Tubus System offre anche videoispezioni professionali, precise e non invasive, per controllare lo stato di salute delle tubazioni ed eventualmente intervenire prima che sia troppo tardi. 

Prevenire è meglio che curare, Tubus System lo sa bene. 

Scopri lo stato delle tue tubature

Indietro
Questo sito utilizza cookies, continuando l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.